Home 2019-02-23T20:31:23+01:00

Riequilibra il tuo corpo con il test

ed i percorsi nutrizionali suggeriti dei nostri biologi nutrizionisti

Perchè caratterizzare il microbiota?

La caratterizzazione del microbiota rappresenta l’ultima frontiera dell’applicazione di tecnologie biomolecolari alla prevenzione di disturbi e patologie ed all’incremento delle performance sportive. Il microbiota intestinale preserva la nostra salute svolgendo essenziali funzioni fisiologiche e metaboliche, contribuisce attivamente al benessere metabolico e al corretto funzionamento del sistema immunitario. Il test metagenomico, a differenza di quelli fino ad ora utilizzati, consente la mappatura completa della biodiversità microbica del campione, fornendo una vera e propria fotografia del nostro ecosistema intestinale.

La disponibilità di sempre più avanzati strumenti di bioinformatica, di un portale e di un database dedicato promosso da GeckoBiotech S.r.l. consolida ed espande questa interessante ed innovativa prospettiva.

Rispetta il tuo ecosistema intestinale

Conoscere il microbiota e le sue funzioni comporta un cambiamento di prospettiva: l’uomo appare come un ecosistema costituito da un aggregato di geni umani e geni microbici; il nostro metabolismo e quello delle specie che ci abitano si intrecciano, interagiscono ed evolvono parallelamente.
Il microbiota dovrebbe essere considerato come un vero e proprio organo metabolico squisitamente convertito alla nostra fisiologia, che si occupa di funzioni che non siamo in grado di svolgere altrimenti.
Tali funzioni includono la capacità di assimilare componenti altrimenti indigeribili della nostra dieta, sintetizzare alcune vitamine indispensabili, disgregare e detossificare sostanze che il nostro organismo non è in grado di smantellare, regolare l’espressione del sistema immunitario (di cui, non a caso, il 70% risiede nell’intestino), proteggere la mucosa intestinale dall’attacco di specie patogene.

Come funziona il nostro servizio

Richiedi il test
Strutture convenzionate

Che informazioni ottengo?

Entro 30 giorni dalla data di ricezione del campione riceverai, comodamente sul tuo indirizzo di posta elettronica, l’esito del tuo test corredato di relazione professionale e suggerimenti nutrizionali/integrativi sviluppati appositamente per te dai nostri biologi nutrizionisti.

Nello specifico il REPORT conterrà le seguenti informazioni:

  • Risultati delle analisi.
  • Interpretazione dei risultati ottenuti.
  • Un percorso nutrizionale personalizzato finalizzato alla riduzione/risoluzione di patologie e disturbi.
  • Terapia suggerita con prebiotici e probiotici adatta a te finalizzata al riequilibrio del tuo corpo e a migliorare le tue performance.

Chi può fare il test 

                                                            – Bambini                                  – Sportivi   

                                                            – Adulti                                       – Donne in gravidanza 

                                                            – Anziani                                    – Donne in menopausa            

Quali problemi posso risolvere

                                 – Problemi di peso – Disturbi gastrici
                                 – Intolleranza al glutine e celiachia – Metabolismo
                                 – Detossificazione e depurazione – Infiammazioni intestinali e sistemiche
                                 – Infiammazione orale – Artrite reumatoide e autoimmunità
                                 – Problemi cardiovascolari – Malattie autoimmunitarie
                                 – Colon irritabile              – Tensioni e crampi addominali
                                 – Infezioni vaginali            – Stress

NEWS

L’azione del microbiota per il sistema immunitario e contro lo stress

Febbraio 19th, 2019|

“Tutte le malattie hanno origine nell’intestino”: lo diceva Ippocrate più di 2000 anni fa, lo confermano oggi i più recenti studi sull’importanza del microbiota, ovvero la flora batterica intestinale, cui viene riconosciuto [...]

Quando il disturbo intestinale si fa cronico: la sindrome dell’intestino irritabile

Febbraio 19th, 2019|

La sindrome dell’intestino irritabile è uno dei disturbi gastrointestinali cronici più comuni. Nel mondo ne è colpito circa il 15% della popolazione. Il disturbo può comportare una significativa limitazione della [...]

Microbiota e salute: una relazione decisiva, soprattutto nelle donne

Febbraio 19th, 2019|

L’influenza (positiva o negativa) del microbiota sulla salute dell’intero organismo è una realtà che riguarda tutti, ma che nelle donne assume importanza e significato ancora più profondo ed evidente. E’ vero che [...]

Microbiota intestinale e obesità: una relazione sorprendente

Febbraio 19th, 2019|

L’obesità è una patologia cronica, multifattoriale, correlata a diverse patologie, cardiovascolari, metaboliche, respiratorie, osteoarticolari. Nella patogenesi dell’obesità interagiscono in maniera molto articolata e complessa diversi fattori: comportamentali, psicologici, ambientali, metabolici, [...]